RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO CONTATTACI »
CHIAMACI AL +39 0805326254
Il nuovo sistema Acti9 di Schneider Electric è stato sviluppato per offrire vantaggi a chi progetta, realizza o effettua la manutenzione dei quadri di distribuzione – ridefinendo i concetti di efficienza, sicurezza e connettività in qualsiasi tipo di edificio

Schneider Electric, lo specialista globale nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, presenta oggi una nuova soluzione per la distribuzione elettrica in bassa tensione: il sistema connesso Acti9 iC40. È un sistema completo, che rinnova la famiglia Acti9 e permette di sfruttare al meglio i vantaggi più importanti dell’offerta Schneider Electric già esistente, integrando funzionalità già portate al successo da iC60, aggiungendone di nuove e integrandole con soluzioni di connettività innovative.

Efficiente e compatto

Il nuovo sistema Acti9 iC40 semplifica la realizzazione dei quadri e permette di rispettare pienamente il layout dello schema elettrico, ridurre in maniera significativa i tempi di installazione, lo spazio occupato nel quadro e l’ingombro complessivo garantendo affidabilità e semplice identificazione del cablaggio.

Sicuro: protezione visibile, localmente e in remoto

L’identificazione immediata e semplice dei dispositivi in guasto, sia localmente che a distanza, contribuisce ad accrescere la sicurezza e ad aumentare la soddisfazione e la fiducia dei clienti. VisiTrip e VisiSafe vengono ora adottati anche dalla nuova offerta iC40. La configurazione ottimizzata dei diversi cablaggi permette di ridurre il numero e la lunghezza dei cavi. Grazie ad un layout chiaro e ad un cablaggio ordinato si può operare con più sicurezza e tranquillità sul quadro.

Un sistema connesso

Il sistema Acti9 iC40 di Schneider Electric è un componente chiave dell’architettura EcoStruxure™. È una soluzione connessa, che sfrutta le tecnologie EcoStruxure per offrire agli operatori e ai clienti finali una supervisione completa. Grazie a nuovi sensori wireless PowerTag dedicati si può monitorare il consumo di energia in tempo reale e gestire al meglio i carichi nell’impianto. Facendo leva sulle competenze e sull’esperienza acquisite sviluppando cinque generazioni di apparecchi modulari in bassa tensione, la gamma C40 è stata totalmente rinnovata e trasformata nel Sistema Acti9 iC40.

Fonte: Elettricoplus

© 2018 - S.M.E.I. sas | P.I. 02416570725
DESIGN & WEB BY AMBO ADV